GEORGES FAVRE-JACOT

Un uomo con una singolare visione dell’orologeria e il coraggio di portare l’innovazione e la modernità nel cuore della tradizione: George Favre-Jacot diede vita alla prima manifattura orologiera della Svizzera. Quando fondò il suo brand, nel 1865, il suo obiettivo era quello di creare “l’orologio perfetto”: il segnatempo più elegante, preciso e affidabile di sempre.

Time to Reach Your Star

UN UNICO TETTO

Manifattura Zenith nel 1865

Per compiere questa impresa, sapeva di dover riunire tutti i mestieri dell’orologeria sotto un unico tetto. Ed è esattamente ciò che fece. Creò un impero, basato su un sito industriale con una superficie di 17.000 metri quadri che collegava i laboratori alla stazione ferroviaria di Le Locle per garantire una fornitura diretta di materie prime per la produzione. Questo stabilimento rivoluzionario contava già 2000 lavoratori nei primi decenni del XX secolo.

GRAND PRIX 1900

Manifattura Zenith nel 1865

Nel 1900, in occasione dell’Esposizione Universale di Parigi, il brand di Georges Favre-Jacot ricevette il premio “Grand Prix” per il calibro Zenith e le sue eccezionali prestazioni, così straordinarie da far sì che il nome del calibro diventasse poi quello dell’intera Manifattura. E lo spirito pionieristico di Georges Favre-Jacot ne rimane tuttora la guida.